Giuria 4° ed YFD contest

sant'angelo.PNG

BIANCAMARIA SANT'ANGELO

Nabi.interiordesign | Architettura design arte  www.nabidesign.eu

Interior designer fin dall’età di 24 anni, Biancamaria Santangelo ha messo fin dagli esordi della propria carriera un incomparabile senso estetico al servizio dell’home & hospitality, lavorando costantemente in un’ottica di ricerca del bello e del particolare.

Dopo essere stata alla guida di alcuni dei maggiori negozi di arredamento cittadini, nel 2013 ha fondato con la stilista della maison “Angela Solla” Anna Palladino lo studio “Nabi Interior Design”, uno spazio in cui architettura e progettazione d’interni si fondono ad arte e ricerca di costume.

Costante studio e apertura hanno fatto sì che nel tempo lo stile di Nabi fosse scelto, oltre che da un parterre di clienti radicato nella propria regione, anche per la realizzazione di progetti internazionali tra cui una villa a Long Island, il che ha permesso all’expertise della progettista e del suo team di arrivare al di là dell’oceano.

Tra le ultime novità messe in campo c’è Nabi.collection, un progetto di autoproduzione che segna un nuovo inizio nel percorso professionale della Santangelo, con oggetti di arredo e di design ideati in collaborazione l’obiettivo della Santangelo è riuscire ad avvalorare l’idea che anche la più radicata napoletanità può evolvere nella direzione di contemporaneità e internazionalità con partner italiani e stranieri.

Chiunque ne avrà il piacere è dunque invitato a percorrere questo itinerario attraverso l’arte e la progettazione d’interni allo studio Nabi Interior Design. L’auspicio è quello di offrire nuovi modi di pensare ai luoghi del quotidiano, affinché l’ospitalità – uno di quei valori che a Napoli fatica a scomparire - possa divenire opportunità di valorizzare le molteplici espressioni artistiche della contemporaneità.

acntonio%20catalani_edited.jpg

ANTONIO CATALANI

Professor presso SDA Bocconi, IULM, Cattolica

Insegna all’Università Bocconi ed all’Università IULM di Milano; è senior professor alla SDA Bocconi.

Come consulente ha collaborato con importanti aziende italiane e straniere nell’ambito delle scelte strategiche, dedicandosi in particolare alle politiche di prodotto, alla distribuzione ed alla comunicazione. Il suo approccio non si basa sulla redazione di documenti, ma sull’affiancamento personale al top management.

jandoli-profilo.jpg

ANDREA JANDOLI

Presidente ADI Campania 

Il suo lavoro è improntato alla ricerca di una coerenza progettuale e compositiva che mira a costruire architetture che abbiano un valore espressivo permanente, ove sia leggibile la chiarezza del pensiero, l’approccio teorico, la coerenza costruttiva. Principi assunti come punti fissi della modalità progettuale e che vengono utilizzati a tutte le scale di intervento dall’architettura di un edificio, a quella di uno spazio interno ad un oggetto di design.

zuccon.PNG

GIOVANNI ZUCCON

Fondatore di Zuccon International Projects  www.zucconinternationalproject.com

Nel 1978 i coniugi Gianni e Paola Zuccon lanciano al Salone Nautico di Genova il loro primo progetto in assoluto, il Technema 65 disegnato per il cantiere di Posillipo. Il successo è andato oltre ogni aspettativa. Da allora, la società Zuccon International Project è diventata uno dei nomi chiave del mondo nel settore della nautica da diporto. Oggi il marchio è famoso in tutto il mondo per il suo lavoro in diversi campi del design, poiché sono riusciti a trasformare il loro approccio multidisciplinare nella loro più grande forza. Attualmente guidata da Martina e Bernardo Zuccon, la nuova generazione, la chiave del successo dell'azienda risiede nella capacità di creare relazioni a lungo termine con i propri clienti con l'obiettivo di rappresentare la loro identità aziendale e tendere ad una costante evoluzione del prodotto.

© 2016 by Gruppo Design Tessile Sistema Casa Confindustria Salerno, Young Factory Design